il ristorante - Piatti e Fagotti
17
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-17,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

LA NOSTRA FILOSOFIA

l buon vecchio Giano, proprietario della vecchia latteria di San Domenico, ci diceva sempre che per far funzionare un “posto” bastano due cose:
il sorriso e la qualità.

Noi lo abbiamo preso in parola. Dentro al nostro ristorante troverai persone innamorate del proprio lavoro che cercano ogni giorno di regalarti un’emozione. Dalla cucina escono solo piatti della tradizione, rivisitati dal nostro primo violino Michela. E’ una cucina stagionale che prevede l’utilizzo di materie prime naturali consegnate da fornitori della zona (come i vini selezionati di tutta la Toscana).  Poche sigle o certificati… da noi il sapore delle cose si sente in bocca! Troverete solo cose fresche, preparate in giornata che richiedono dedizione e impegno.  Ogni giorno un menu nuovo in base a ciò che troviamo, ricco di grandi classici e improvvise sorprese. Pasta, carne, pesce, verdure, legumi e cereali vengono miscelati con cura e passione senza gli azzardi degli chef stellati. 

 

Scommettiamo che non vi annoierete?

ICONE-01

QUALITà  E
STAGIONALITà

ICONE-02

PRODOTTI LOCALI
DA FORNITORI
DI FIDUCIA

ICONE-03

 L’INNOVAZIONE

al SERVIZO della TRADIZIONE

tutto il resto è Jazz!

Ovvero amore e improvvisazione

IL RISTORANTE

E’ un ambiente rustico, ma ben curato. Mangerete a stretto contatto con il banco o nella vecchia resede di una macelleria storica, contornati di marmi grezzi e tavoli di legno. Per gli innamorati abbiamo una saletta intima e accogliente che vi terrà lontani dal brusio delle persone!

In estate approfitterete della brezza nel nostro dehors vista Firenze, mentre in inverno, oltre alla nostra selezione di zuppe calde, vi scalderà un ambiente umile e accogliente. Pochi fronzoli su accoglienza e apparecchiamento… da noi ogni euro è usato per garantirvi la massima qualità alimentare!

I PIATTI

Qua sotto troverete una piccola selezione dei principali piatti che prepariamo ogni maledetta mattina.

Si va dai grandi classici, che troverete sempre, alle pietanze prettamente stagionali. Tra i grandi classici potete annoverare la Sacra Ciccia perché la nostra famiglia E’ una famiglia di macellai (i’ Giovannini!), che per scegliere una lombata commemorano un rito lungo 60 anni. Frollature a 20 giorni in cella a vista non ne troverete facilmente in giro. Il pesce lo troverete il Venerdì e solo quello “povero e dimenticato”. Sempre azzurro si intende! Per il resto la costante è la preparazione in giornata e la maniacale selezione stagionale dei fornitori

LE QUATTRO STAGIONI

 

Niente menu fisso! Ogni stagione ha la sua ricercata specialità. Per aiutarvi vi abbiamo messo una selezione dei piatti che troverete.

Così sarà il gusto a scandire il tempo.

PRIMAVERA
PRIMAVERA

PRIMAVERA

Primi di acciughe fresche fiori di zucca e briciole di pistacchio
Fegato alla veneziana e alla griglia
Ossobuchi
Pesto di fiori di zucca
Fiori fritti
Insalate di riso gourmet
Ragu di polpo.
Braciolone di manzo fritto.

ESTATE
ESTATE

ESTATE

Mozzarella di bufala con cuore di ricotta e pistacchi
Panzanella
Pappa al pomodoro
Zucchine “pomodorto” e cipollotti
Cous cous con verdure di stagione
Parmigiana di melenzane
Piatti freddi
Insalate miste d’autore
Sarde sgombri alici triglie

AUTUNNO
AUTUNNO

AUTUNNO

Funghi porcini fritti
Tagliatelle ai porcini
Trippa alla fiorentina
Lampredotto con carciofi, a inzimino e diavola
Carciofi fritti e al tegame
Risotto carnaroli di zucca gialla
Spezzatino con patate e carciofi
Salsiccia e fagioli
Seppie porcini
Tortino di carciofi
Pollo e coniglio disossati e fritti

INVERNO
INVERNO

INVERNO

Cervello fritto
Peposo
Brasati
Zuppe tipiche della tradizione:
zuppa di cipolle, ribollita, zuppe povere con legumi e cereali.
Pesto di cavolo nero
Fegatello di maiale in rete
Stinco di maiale
Baccala in salsa
Passata di ceci e cozze o gambreri

PRIMAVERA

Primi di acciughe fresche fiori di zucca e briciole di pistacchio
Fegato alla veneziana e alla griglia
Ossobuchi
Pesto di fiori di zucca
Fiori fritti
Insalate di riso gourmet
Ragu di polpo.
Braciolone di manzo fritto.

ESTATE

Mozzarella di bufala con cuore di ricotta e pistacchi
Panzanella
Pappa al pomodoro
Zucchine “pomodorto” e cipollotti
Cous cous con verdure di stagione
Parmigiana di melenzane
Piatti freddi
Insalate miste d’autore
Sarde sgombri alici triglie

AUTUNNO

Funghi porcini fritti
Tagliatelle ai porcini
Trippa alla fiorentina
Lampredotto con carciofi, a inzimino e diavola
Carciofi fritti e al tegame
Risotto carnaroli di zucca gialla
Spezzatino con patate e carciofi
Salsiccia e fagioli
Seppie porcini
Tortino di carciofi
Pollo e coniglio disossati e fritti

INVERNO

Cervello fritto
Peposo
Brasati
Zuppe tipiche della tradizione:
zuppa di cipolle, ribollita, zuppe povere con legumi e cereali.
Pesto di cavolo nero
Fegatello di maiale in rete
Stinco di maiale
Baccala in salsa
Passata di ceci e cozze o gamberi